Partecipattivi
diario di bordopedonalizzazioni

Se vogliamo pedonalizzare ci vogliono nuovi servizi

Immagine 4Fabio Scarpelli possiede un’attività commerciale in via Alessandro Paternostro e da diverso tempo si occupa del tema delle pedonalizzazioni in città attraverso il comitato Salviamo il Cuore di Palermo. Il comitato propone un piano di sviluppo per il centro storico che è consultabile al sito www.salviamoilcuoredipalermo.it.

Luigi sostiene che sicuramente le pedonalizzazioni potrebbero contribuire allo sviluppo dell’area ma per far sì che ciò accada è importante che queste siano accompagnate dalla creazione di servizi. Ad esempio per quanto riguarda la mobilità dovrebbero essere garantiti servizi per chi arriva in centro in auto, prevedendo appositi parcheggi. L’idea dovrebbe essere quella di creare all’interno del centro storico gli stessi vantaggi dei centri commerciali, e dunque la possibilità per le persone di potersi spostare a piedi tra un negozio e l’altro. Di certo sarebbe necessario anche un cambiamento nelle abitudini di mobilità dei cittadini ancora poco abituati a spostarsi a piedi. Di certo i benefici per la vivibilità del centro sarebbero diversi, a partire dalle maggiori possibilità di vivere gli spazi come luoghi di aggregazione e non soltanto strade di passaggio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: